Planner è un task manager completo ed intuitivo. È un tool open source per organizzare al meglio le proprie attività, e sincronizzarle attraverso il cloud. Dotato di un’interfaccia grafica pulita ed intuitiva, permette di organizzare i propri progetti in maniera estremamente efficiente.

Planner: progetti e task organizzati

Questo personal task manager è creato da Alain, uno sviluppatore open source indipendente. Il progetto, iniziato nel 2018, è stato originalmente pensato per Elementary OS. È nato infatti come un obiettivo personale dello sviluppatore, che voleva, nel minor tempo possibile, pubblicare una propria creazione sull’App Center. Dopo circa due anni di sviluppo, Planner è cresciuto moltissimo. È dotato infatti di numerose funzionalità che lo rendono una valida alternativa ai task manager più blasonati: sincronizzazione tramite il proprio account, tags, programmazione cronologica dei task e tanto altro.

image

Per iniziare possiamo cliccare sul button presente in basso a sinistra, per aprire un menu come nello screenshot. Questo ci permette di scegliere se creare direttamente un progetto, che rappresenta l’aggregatore dei tasks, o un area, che a sua volta è il contenitore dei vari progetti. È possibile poi raccogliere i vari tasks e note, suddividendoli in base a delle etichette e, man mano che verranno completati, l’icona relativa al progetto che li contiene, ci mostrerà la percentuale di completamento.

Tramite le voci del menu in alto a sinistra, possiamo avere due tipi di visualizzazione. Quella giornaliera o una vera e propria agenda. Nella sezione inbox, infine, è possibile scrivere direttamente un task, per poi poterlo pianificare ed organizzare nella giusta sezione in un secondo momento. Planner è altamente personalizzabile, oltre alla dark mode infatti, possiamo adattare il layout dei vai bottoni o creare ad hoc macro da tastiera.

image

 

Per poter avere i nostri tasks sincronizzati su più computer abbiamo due soluzioni. La prima è utilizzare il nostro account, andando nelle impostazioni e scegliendo l’apposita voce del menu. La seconda è copiare il file di configurazione presente in .local/share/com.github.alainm23.planner.

Per chi volesse provare Planner, è disponibile sull’App center di Elementary Os , tramite AUR ed è anche distribuito su flathub. Per tutte le altre informazioni vi rimando alla pagina Github ufficiale.

image Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L'articolo Planner, un project manager Open Source per GNU/Linux sembra essere il primo su Linux Freedom....

Fonte: lffl

Cerca nel sito

Dal blog internazionale

pMusic 6

After more than 2 years since last major update, pMusic 6.0.0 is now released. This post covers the major updates since version 5.6. For more general information about pMusic, please check out the wiki page.Download pmusic-6.0.0 - The pet package...

Leggi

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le notizie più importanti direttamente nella tua casella email (premi invio dopo l'indirizzo)

Partner

reware partner

Contatti

Forum
www.italianpuppy.org/community.html
Facebook
facebook.com/ItalianPuppy
Comunicazione in real time